la vita è bella roberto benigni

Roberto Benigni: guarda questa intervista su “La vita è bella”

Roberto Benigni ha fatto numerosi film belli e interessanti nella sua carriera cinematografica, anche se nel cuore di molte persone penso che sia rimasto e che rimarrà per sempre “La vita è bella”, un capolavoro che parla dello sterminio di massa degli ebrei.

Girando un po’ su Youtube abbiamo trovato un’intervista rilasciata dall’attore su “La vita è bella”, dove spiega all’intervistatore come abbia scelto gli attori, il nome del film e tanto altro ancora. Ecco, allora, questa intervista di Benigni presa dal canale di Roberto e Nicoletta.

La trama del film…

Come abbiamo appreso da Doc.studenti, Guido (Roberto Benigni) e il suo amico Ferruccio decidono di andare a cercare un lavoro in città, ma il film è ambientato alla fine degli anni Trenta e le cose non erano così semplici perché questo era un periodo storico davvero brutto.

Infatti, era il periodo in cui i nazisti di Hitler volevano eliminare nei campi di concentramento e di sterminio di massa gli ebrei, che erano considerati una razza inferiore. Inoltre, i tedeschi pensavano che c’era una razza superiore alle altre: la razza ariana che raggruppava tutti i popoli indoeuropei.

Nel film Roberto Benigni è un ebreo e viene arrestato dai nazisti insieme alla moglie e al figlio e trasferito in uno di questi campi di sterminio, ma con una grande comicità riesce far divertire lo stesso, anche in questa situazione.

Benigni spiega in modo davvero divertente al figlio tutte le cose che stanno subendo dicendo al piccolo che queste torture che stanno subendo sono un gioco e chi fa più punti alla fine riceverà un premio incredibile: un carro armato vero!

Il comico toscano riesce a far ridere quasi tutti con la sua comicità naturale, anche se in questo film si tocca un tema delicato, come quello dello sterminio degli ebrei.

Avete visto questa intervista? Cosa ne pensate? Non è un attore davvero sorprendente?

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *